facebook

Compagnia Teatrale: ''Na scarpa e 'n sopel''                                         Per info: Luciano  333-5009284

Cattura.JPG

facebook
​La storia
montichiari

La compagnia è nata nel 1995 a Novagli di Montichiari grazie all’iniziativa di alcune persone desiderose di vivacizzare la monotonia della routine quotidiana, poiché tra mille problemi e impegni è sempre più difficile trovare qualche ora di svago.

 

Nominato il gruppo “‘Na scarpa e ‘n söpel” per le diverse età e paesi di provenienza dei membri, si è cominciato a lavorare al fine di portare in scena commedie in dialetto bresciano.

 

Il gruppo teatrale guidato con maestria da Marino Calubini, regista locale di sicura fama, debutta in autunno nell’occasione delle Festività Quinquennali Mariane dedicate al culto della Madonna.

 

Nel corso degli anni sono stati raggiunti numerosi teatri e non solo, tra i quali: Montichiari, Carpendolo, Lonato, Novagli, Viadana di Calvisano, Isorella, Castenedolo, Calcinato, Borgosatollo, Ghedi, Travagliato, Castelgoffredo, Provaglio d’Iseo, Padenghe, Manerba del Garda, Rodengo Saiano, Quartiere S.Anna, Ospitaletto, Villaggio Sereno, Buffalora, Leno, Erbusco, Cazzago S.Martino, Rezzato,  Salò, Polpenazze, Porzano di Leno, Longhena, Calvisano, Bedizzole S.Vito, Rudiano, S.Eufemia, Guidizzolo e Mantova, approdando più volte in diretta televisiva e anche alla prestigiosa rassegna nazionale “La Leonessa d’oro” di Travagliato, ricevendo anche due dei dieci prestigiosi premi in palio.

 

Nel bagaglio culturale di questa compagnia sono presenti numerose commedie di cui va molto fiera: “Trèdes e miliù a cülmartei”,“La zanzara” e “Piò dé sa che de là” scritte da Egidio Bonomi; “L’anemia dè la siùra Angelica” di Vittorio Gatti; tre scritte da Velise Bonfante, “I caai de la bisnona”, “El quàder söl solér” e “Tadeo Benedet ve zo de chèl let”; “El fantasma del poèr Piero” scritta da Camillo Vittici; “El barbèr de la basa”, scritta da una giovane componente della nostra compagnia, Garzetti Vanessa e il giallo comico “Scose, incidencc, veleno e serpencc” scritta da Oliviero Migliorati. Con “L’eredità de la poèra Sunta” sono iniziati i copioni firmati dall’autrice trentina Loredana Cont, proseguiti con “L’osel del marescial”, che ha riscosso un grandissimo successo, facendo conquistare alla compagnia teatrale ben due targhe (miglior attrice e migliori costumi) al festival nazionale della commedia dialettale “Leonessa d’oro 2014”, seguiti da “Che fadiga per ‘na casa!” e dall’applauditissimo “Mai dì pensiù!”. Gli ultimi successi sono stati la commedia “Diga de yes!” e lo spettacolo “Bastaa ‘na sota…söl cò!”. Abbiamo appena debuttato con il nuovo spettacolo inedito “L’erba de la pasiù” scritto da Vanessa Garzetti, che sta portando sui palchi  nuove tematiche tra risate e spensieratezza, ricordando a tutti che come dice il nostro motto l’importante è divertirsi per divertire!

 

La nostra compagnia è attrezzata per rappresentazioni sia all’aperto che all’interno (teatri, auditorium,arene...) ed è dotata di apparecchiature luci e audio a norma.

 

Il Presidente della compagnia teatrale

‘Na scarpa e ‘n söpel

Garzetti Luciano

 

Cattura.JPG
Immagine